Relogoweb Design Studio

Blog

Archiviazione documentale

Tutti i vantaggi dell'era digitale

Ero poco più che ventenne e tra le mie prime esperienze lavorative ricordo molto bene un incarico che mi fu affidato in un ufficio di Padova. Mi portarono in un grande archivio dove su ogni scaffale erano organizzate file e file di faldoni contenenti pratiche e documenti.

Il mio compito era quello di controllare se in ogni pratica, era presente un documento in particolare, in caso contrario, avrei dovuto compilare uno di questi documenti ed inserirlo nella pratica, aggiornando così i vari faldoni. Sali sulla scala, estrai il faldone, controlla le pratiche ecc ecc. Mi sembrò di passare un’eternità tra le mura di quell’ archivio.

Più avanti negli anni ripensai a quell’incarico e a come si sarebbe potuto velocizzare ed ottimizzare un lavoro così ripetitivo. Digitalizzare tutti i documenti tramite scanner ed archiviarli in un computer è la soluzione. Oltre all’enorme risparmio di spazio fisico (tutto l’archivio sarebbe potuto stare in una memoria USB odierna) sarebbe stato possibile automatizzare il mio lavoro scrivendo un algoritmo che facesse, in modo molto più veloce, i vari controlli nelle pratiche…

In seguito mi furono affidati altri compiti inerenti all’archiviazione documentale, su archivi di documenti digitali. Non dovendo più muovermi fisicamente su scale per estrarre archivi, ero più efficiente, ma a questi archivi mancava uno standard, un modo di nominare i files ed archiviare le informazioni uniformemente, quindi il processo non poteva essere automatizzato tramite un algoritmo.

Quando aprii la mia attività nel 2015, avevo già acquisito da tempo l’abitudine di digitalizzare tramite scanner ogni documento cartaceo che ricevevo. Se erano documenti di cui potevo avere bisogno mentre non ero in studio (come in comune, in un ufficio pubblico etc) li archiviavo in un servizio cloud come Dropbox o Google Drive in modo da potervi accedere con lo Smartphone od il Tablet (la fotocopia della carta d’identità e il codice fiscale, il certificato di attribuzione partita iva, l’ultima CU della dichiarazione dei redditi… Averli a disposizione mi ha evitato diversi viaggi a vuoto).

Nel frattempo avevo iniziato a pensare ad uno standard per nominare i documenti, che andasse bene a me e alla funzione di ricerca di Windows, che di lì a qualche anno sarebbe divenuta Cortana, l’assistente digitale basata su intelligenza artificiale.

Attualmente mi sforzo di archiviare i files sempre con il seguente standard [nome cliente]-[nome progetto]-[descrizione del file].docx. Cortana è in grado di indicizzare e trovare velocemente i files. Quando devo cercare  qualcosa al massimo mi vengono in mente 2 parti di questa stringa, ovvero il nome del cliente e la descrizione di quello che sto cercando. Premo il tasto Windows e li scrivo, Cortana in meno di un secondo la maggior parte delle volte trova ciò che cercavo.

Leggi tutto...

Quanto costa un sito Web?

Quando vi occupate di siti web, una delle domande più frequenti che vi faranno i vostri clienti è:

“Ma quanto costa, un sito web?”

Non è facile rispondere su due piedi a questa domanda, dato che si può intendere per sito web sia una pagina HTML con dei testi e gallery animata che il popolare social network Facebook. Entrambi sono due siti web, che differiscono però per il numero di funzionalità di cui dispongono. Dopo un po’ che lavoravo nell’ambito del web, ho creato un listino e suddiviso i siti web in 5 categorie principali, o fasce, che comprendessero le funzionalità che maggiormente mi venivano richieste dai clienti.

L’intento di questo post, è quello di presentare le 5 categorie principali di sito web che sono in grado di realizzare (con i loro pro ed i loro contro) ed aiutare un potenziale cliente a scegliere subito verso quale servizio indirizzarsi, in base alle proprie esigenze.

Siti Web One Page

Come suggerisce il nome sono siti web dove tutte le informazioni sono contenute in una pagina a scorrimento verticale. Hanno un menu di navigazione che serve ad aiutare il visitatore a posizionare la pagina dove si trovano le informazioni che sta cercando. I siti One Page sono moderni, responsive, dotati di gallery fotografiche d’impatto; sono l’ideale per presentare un progetto, promuovere un evento, realizzare landing page d’appoggio a campagne pubblicitarie sui social network.

Esempio:  gli utenti Facebook vedono il vostro post promozionale e seguono il link cliccandoci ed entrando nel vostro sito web. I siti One Page hanno tempi di caricamento da browser ridotti, sono veloci e reattivi, ma per essere aggiornati richiedono la padronanza del linguaggio HTML, CSS e Javascript. Avrete quindi la necessità di essere seguiti da uno sviluppatore front-end.

Se hai un sito web one page e stai cercando un professionista che lo aggiorni

Leggi tutto...

Piazzola Arte Contemporanea

Dal 18 al 20 maggio 2018, presso la Sala della Filatura, si svolgerà l'esposizione temporanea "Piazzola Arte Contemporanea": quaranta artisti (tra cui la mia amica e stimata collega Luisa Cirilli) esporranno opere di pittura, scultura, fotografia, installazioni, video e perfomance artistiche.

Di seguito una breve anteprima dei suoi lavori.

Maggiori info sull'evento qui.

Leggi tutto...

Come una nuova serie TV Netflix mi abbia aiutato a finire la Brochure dello studio

Quella che state per leggere non è una recensione, bensì la modesta opinione di un appassionato di cinema e serie TV. Ho iniziato a lavorare sulla brochure verso fine luglio...

Video collegato

Download allegati:
Leggi tutto...

© 2018 Relogoweb di Bortolotto Filippo P.IVA 04925670285 - Tutti i diritti sono riservati. Cookie e Info. Privacy Qui